Il tappo realizzato da Bitcoin raggiunge il massimo storico del 2017 di 43 miliardi di dollari

Da Clark

La capitalizzazione realizzata da Bitcoin ha superato il suo record del 2017, ma quella di Ethereum ha faticato a recuperare i suoi precedenti massimi. Laggregatore di dati di mercato Crypto Glassnode ha fatto circolare dati rappresentativi del fatto che la capitalizzazione complessiva di Bitcoin è maggiore di prima di oltre il 50 per cento, mentre la classificazione di Bitcoin ha raggiunto il suo massimo storico di 20.000 dollari alla fine del 2017.

I metodi metrici di capitalizzazione comprendono il valore di ogni BTC quando è stata precedentemente entusiasmata a catena, il che permette agli analisti di approssimare la base di costo aggregata dei membri del mercato.

Sebbene le monete in monete su cambi centralizzati siano assenti dal sistema metrico decimale, i dati sono forse più precisi in relazione alla base di costo dei depositanti a lungo termine, un po più precisi rispetto a quelli degli investitori intragiornalieri.

Il tetto complessivo di Bitcoin è attualmente di 115 miliardi di dollari – 43 miliardi di dollari in più rispetto al massimo storico del 2017. Lattuale tetto massimo di mercato di 190 miliardi di dollari di Bitcoin raccomanda che i detentori di BTC stiano attualmente godendo di un profitto aggregato del 65%.

Il grafico di Coinmetrics mostra che la capitalizzazione ha compreso che la capitalizzazione è cresciuta costantemente verso lalto nei primi mesi del 2018, assertivo per testare 90 miliardi di dollari per tre volte tra gennaio e maggio, nonostante i prezzi si siano fermati sotto i 10.000 dollari.

Anche se la congettura pre-misura che diceva che il tetto complessivo di Bitcoin è cresciuto del 6% nel secondo trimestre del 2020, il feroce crollo del Giovedì Nero ha rapidamente invertito i guadagni del 2020. Nel frattempo, a maggio, la capitalizzazione complessiva di BTC è andata progressivamente aumentando.

Rendering ai ricercatori di dati crittografici IntoTheBlock, più del 72% degli indirizzi crittografici sono ora redditizi, con la somma principale degli investimenti effettuati nelle varietà di prezzo da 1.040 a 5.285 dollari, e da 8.450 a 9.560 dollari.

La capitalizzazione complessiva di 26,3 miliardi di dollari di Bitcoin, Ethereum (ETH) è ancora molto lontana dal raggiungere i suoi massimi del passato – attualmente inferiore del 25% rispetto al record di 35 miliardi di dollari del 2018.

Lesperto di Ether è anche esperto di una tendenza al ribasso molto più lunga rispetto a BTC, avendo registrato un minimo locale di 22,4 miliardi di dollari fino a metà aprile 2020. Rendering a Intotheblock, il 62% degli indirizzi Ether sono attualmente in attivo, la maggior parte dei quali è stata acquistata per meno di 160 dollari.